C’è il silenzio a riempirsi
d’aria di neve
senza che un fiocco
sia potuto venire.
È il Natale da poco finito
o quello appena infinito
a tenere
a così poco silenzio
di distanza
le cose sapute.

Agostino Peloso, dicembre 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...