Dalla statale centosettanta
la litoranea del Tavoliere
pare volersi offrie al collo
con un corollario
di luminescenti perle
che da ponente a levante
filano d’indicibili preziosità
indivisibili città
e pure un po’ visibili d’oscurità
ma non per tanto
soltanto da lontano
solo se presa nella corsa
d’un pensiero contromano.

Agostino Peloso, Andria 27 agosto 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...